Giovedi 30 ottobre 2014

Servizi on line Dipendenti Contact Center Integrato INPS-INAIL Consulta i fascicoli della rivista Nautes Consulta il catalogo della sezione marittima Siti utili


Settore Navigazione


La forma di tutela dedicata ai lavoratori marittimi nasce nel 1994 quando un decreto legislativo ricompone in un unico Ente (ex-Ipsema) le attività fino ad allora svolte dalle Casse Marittime. La protezione per la gente di mare risale, però al Medioevo. La navigazione, infatti, è stata percepita dall’uomo sempre come un pericolo e le prime forme di protezione dei marittimi si rintracciano negli statuti delle città marinare e ancora prima. Genova, Napoli e Trieste sono state le città-fulcro di questa assistenza, perché lì nacquero all'inizio del Novecento i "Sindacati", trasformati nel 1933 in "Casse Marittime", fino alla nascita dell'Ex-Istituto di Previdenza per il Settore Marittimo.


Ad essere assicurati contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono il personale della navigazione marittima, per il quale sono accertati e riscossi i contributi dai datori di lavoro. Il Settore Navigazione INAIL (ex-Ipsema) eroga le prestazioni previdenziali per gli eventi di malattia e maternità nei confronti dello stesso personale e di quello della navigazione aerea.  Dal 2006 al Settore Navigazione INAIL (ex-Ipsema) è stata assegnata dal legislatore la certificazione a fini pensionistici dell’eventuale esposizione dei marittimi alle fibre di amianto.
 


Mappa | Utility | Statistiche accessi | Accessibilita' | Note Legali | Credits | Feed/RSS Copyright 2006